X

Niente è perduto, Precenicco

[:it]Lunedì 22 giugno alle ore 19.00 si è svolta la presentazione del libro “Niente è perduto – Nuie al è pierdut” presso il Centro Civico del Comune di Precenicco. L’Amministrazione Comunale era rappresentata dall’assessore alla cultura Desi Tondella, che ha portato i saluti iniziali al pubblico presente. Dopo la spiegazione del libro da parte dell’organizzatrice dott.ssa Elisa Mauro, sono intervenuti gli autori: Otto D’Angelo, che ha ripercorso brevemente alcuni dei momenti più significativi della sua carriera artistica, e Guido Sut, che ha introdotto l’Associazione Culturale dei Viandants. Quest’ultima, ripercorrendo ricordi e vicende della vita contadina friulana del Novecento descritta con cura e passione nel volume, ha offerto una performance artistica che ha suscitato l’emozione del pubblico. Il saluto finale dell’editore Luigi Chiandetti ha concluso la piacevole serata.[:en]On Monday, 22nd June at 19.00 was taken place the presentation of the book “Niente è perduto” at the Civic Center of Precenicco Municipality. The participating Local Administration was represented by the Culture Assessor Desi Tondella, who led the initial greetings to the audience. After the book explanation by the organizer Elisa Mauro, the authors participated with a speech: Otto D’Angelo, who briefly reviewed some of the most significant moments of his career, and Guido Sut, which introduced the Cultural Association of “Viandants”. The latter, tracing memories and stories of country life in Friuli, offered an artistic performance that thrilled the audience. The final farewell of the publisher Luigi Chiandetti concluded the pleasant evening.[:]