Nuovo I omenons da Truia Visualizza ingrandito

I omenons da Truia

per info elisa@chiandetti.it

Nuovo prodotto

Autore: Gino D'Agaro

Maggiori dettagli

Dettagli

PREMESSA

A sessantasette anni, credo, sia giunto il momento di mettere nero su bianco tutti i ricordi che ho tenuto sempre e solo in testa, non solo le mie memorie, ma pure quelle tramandate da mio padre e dai vecchi del paese di Truia.

Memorie e aneddoti, che io, ho sempre avuto nel cuore e nella mente. Mi sono servite a ricordare i miei cari, la mia provenienza, il mio paese natio, la mia gioventù, e scaldato il cuore nei momenti più bui. Mi hanno insegnato a riflettere e a gustare l’attimo fuggente, a sorridere, pensando a quello che i vecchi mi hanno dato e insegnato, a spendere una lacrima in loro memoria.

Può essere un premonitore segnale superiore, ma vorrei, che non lo fosse...

Diventare vecchi è essere coscienti che tutto quello che hai trascorso non tornerà più, e che non raddoppierai, in nessun caso, gli anni che ora hai, questo sì.

Non voglio che questo patrimonio, non conosciuto dai più, vada perduto e caduto nell’oblio, se ha riempito il mio cuore, forse potrà servire (e me lo auguro) anche ad altri. Desidero renderlo vivo, parlante, emotivo, rievocativo, richiamando la memoria del tempo passato.

Alle mie due sorelle, ai miei due figli e nipoti, alla mia seconda moglie, ai parenti miei e di tutti i personaggi menzionati, ai nuovi e vecchi abitanti di Truia, a quelli che vogliono rituffarsi nella percorsa gioventù, a coloro che mai, hanno conosciuto questi personaggi, ma desiderano approfondire la loro provenienza, ai miei valligiani, ed alla gente che ancora non ha visitato Truia e il borgo rurale di Orias.

Gino D'Agaro

30 altri prodotti della stessa categoria: